SicurezzaAdesso Progettiamo e Costruiamo Soluzioni Integrate per l' Early Warning e l' Emergenza
Home » Cosa facciamo

Cosa facciamo

Technology is Now

Technology is Now - SicurezzaAdesso

NowTech progetta, realizza e propone prodotti pensati per la Sicurezza delle Persone. I nostri Clienti variano dalle Pubbliche Amministrazioni, alle Aziende, ai Privati Cittadini. La Vostra Sicurezza è il nostro obiettivo!

La nostra Mission prevede la realizzazione di Distretti di Rilevamento Sismico in diverse Regioni d'Italia. I Distretti prevedono l'installazione di diversi Sensori Sismici a creare una "rete" di rilevamento. La peculiarità dei nostri Sensori è quella che non sono sensibili ad elementi antropici e quindi non emettono falsi allarmi. La realizzazione di queste infrastrutture consentirà di poter dare il servizio di Allertamento Rapido in caso di Terremoto a tutti coloro che si trovano nelle zone geografiche in cui sono stati realizzati i Distretti.

Catania district

Catania district - SicurezzaAdesso

 

Il distretto Sismico realizzato nella Città Metropolitana di Catania copre un'area che comprende tutta la cintura sub-urbana del capoluogo di Provincia. Sono stati installati 10 Rilevatori Sismico/Strutturali a creare una fitta maglia di rilevamento. Come risaputo, Catania, e più in generale tutta la Sicilia Orientale, è una zona ad altissimo rischio sismico, teatro all'inizio del secolo scorso, più precisamente nel 1908, di una delle più gravi catastrofi della nostra era: il terremoto di Messina/Reggio Calabria che provocò secondo le testimonianze dell'epoca circa 100 mila Vittime. Altri eventi hanno più recentemente interessato la Sicilia Orientale, procurando danni alle cose ed altre Vittime.

Bassa Modenese district

Bassa Modenese district - SicurezzaAdesso

 

Nel mese di Magio del 2012, l'Area compresa tra Modena, Mantova e Ferrara è stata interessata da un importante Terremoto che ha causato gravi perdite, pur essendo quest'area classificata nella carta del riscio sismico in Zona 3 (basso rischio). Ancora oggi l'Emilia è interessata da eventi sismici, meno male non rilevanti, che però inducono alla prudenza e spingono le Aziende e le Famiglie ad adottare ogni forma di prevenzione che va dall'adeguamento sismico del patrimonio edilizio all'adozione del nostro sistema di Allertamento Rapido. In tal senso stiamo provvedendo a realizzare, di concerto con diverse Amministrazioni Comunali, la Rete di rilevamento così da poter offrire il nostro servio a tutela delle Persone.

L'Aquila district

L'Aquila district - SicurezzaAdesso

Come purtroppo ben sappiamo, l'Apennino è una zona ad altissimo rischio sismico che, nel recente e recentissimo passato, è stato interessato da diversi importanti Terremoti. Ricordiamo quello di L'Aquila del 2009 e la recentissima crisi sismica iniziata lo scorso 24 Agosto 2016 e tuttora in corso. Questi ultimi eventi ci hanno insegnato che non è scontato che dopo un grande terremoto il pericolo sia passato, così come purtroppo in molti hanno sempre creduto; la sequenza sismica ha avuto nel breve volger di 5 mesi ben 4 momenti di grandi manifestazioni sismiche: il 24 Agosto, il 26 ed il 30 Ottobre, il 18 Gennaio del 2017. In collaborazione con iAReSP - Associazione costituita per lo studio dei precursori sismici - stiamo realizzando, nell'area Aquilana, un nuovo distretto di rilevamento che sarà verosimilmente pronto entro il mese di Aprile, con l'instrallazioni di 4 Rilevatori Sismici presso i Comuni di Pizzoli, Cagnano Amiterno, Campotosto e L'Aquila.