SicurezzaAdesso Progettiamo e Costruiamo Soluzioni Integrate per l' Early Warning e l' Emergenza
Home » Clienti

Clienti

Comune di Sassari - Monitoraggio Strutturale

Comune di Sassari - Monitoraggio Strutturale - SicurezzaAdesso

Il Comune di Sassari ha adottato il nostro sistema STRUCTURALGUARD per il monitoraggio della storica Rotonda in località Platamona, dopo che il vecchio terrapieno, oggi ricostruito e messo in protezione, crollò causando il ferimento delle Persone che si trovavano nel tratto di spiaggia sottostante; l'obiettivo, data comunque la peculiarità realizzativa del manufatto (è stato costruito negli anni 50 sulla base sabbiosa della bellissima spiaggia) è quello di monitorare in tempo reale il nuovo terrapieno e le protezioni oggi installate installate, a tutela dei bagnanti che numerosissimi affollano il tratto di litorale. Oltre che nella Rotonda, il sistema di monitoraggio sarà installato sul costone di tufo di "Abbacurrente" al fine di monitorarne il possibile scivolamento verso un altro tratto di spiaggia molto frequentato. 

ANAS - Monitoraggio Strutturale

ANAS - Monitoraggio Strutturale - SicurezzaAdesso

 

l'ANAS, attraverso un'impresa fornitrice qualificata, utilizza il nostro  il nostro sistema STRUCTURALGUARD per il monitoraggio del Ponte 5 Archi in Sicilia . Il Sistema è collegato in tempo reale per il tramite di un Micro PC ai Semafori e ad altri cartelloni luminosi, consentendo quindi di bloccare il traffico in caso di anomalie che dovessero essere registrate dai Rilevatori installati nel Viadotto. Questo sistema permette quindi di monitorare in tempo reale infrastrutture che diversamente dovrebbero, prudenzialmente, essere chiuse al traffico in assenza di adeguati interventi mirati al ripristino di condizioni minime necessarie alla sicurezza

Provincia di Sassari - Monitoraggio Strutturale

Provincia di Sassari - Monitoraggio Strutturale - SicurezzaAdesso

 

L'Amministrazione Provinciale di Sassari ha adottato il nostro Sistema - STRUCTURALGUARD - per il Monitoraggio Strutturale Statico e Dinamico in tempo reale della magnifica Sala Sciuti i cui affreschi sono stati danneggiati da cedimenti della parte muraria.

Nell'ambito del medesimo progetto sarà appaltata la progettazione di interventi mirati al consolidamento delle parti strutturali; i dati che, 24 ore su 24, saranno rilevati sui 3 assi - X-Y-Z - dal nostro sistema, contribuiranno alla stesura ed alla realizzazione di opere volte alla messa in sicurezza dello storico edificio ubicato nella bellissima Piazza d'Italia. 

Sielte S.p.A. - Monitoraggio Sismico

Sielte S.p.A. - Monitoraggio Sismico - SicurezzaAdesso

 

Sielte S.p.A. per la propria Sede di Catania, sede degli Uffici di Presidenza, della modernissima SielteCloud e del proprio Teleporto per le comunicazioni Satellitari, si è dotata del nostro sistema di Monitoraggio Sismico basato sui Rilevatori NowTech EQG RSS_1. Oltre che eseguire un vero e proprio monitoraggio della Struttura nella quale è installato, il nostro Sistema EARTHQUAKEGUARD provvede, qualora si dovesse verificare un Evento Sismico di magnito maggiore di 3.5 gradi Richter, ad emettere un segnale di allarme così da consentire al Personale incaricato  della sicurezza di poter tempestivamente porre in essere tutte le azioni volte alla mitigazione del rischio. 

DMMC - India - Monitoraggio Sismico

DMMC - India - Monitoraggio Sismico - SicurezzaAdesso

il DMMC - Disaster Mitigation & Management Centre - nello stato Indiano dell'Uttarakhand, ha adottato il nostro sistema di Earthquake Early Warning System per la propria Sede di Dehradun. Altri tre rilevatori Sismici sono stati installati nelle città di Uttarakashi e Chamoli. Lo stato Indiano dell'Uttarakhan confina con il Nepal ed in particolare con la catena dell'Himalaya che fu teatro nel mese di Aprile 2015 di uno dei maggiori disastri generati da un Terremoto. L'obiettivo che il DMMC si prefigge, attraverso il nostro Sistema di monitoraggio EARTHQUAKEGUARD, è quello di ricevere immediatamente l'allerta nel caso si verifichino nuovi Eventi Sismici rilevanti, così da poter provvedere repentinamente alla organizzazione delle attività di supporto alla Protezione Civile Nazionale.